Salvia sclarea

Nome botanico

Salvia sclarea L., 1753

Componente caratterizzante

linalile acetato (40-70%), b-linalolo (18-30%), geraniolo (4-6%)

Attività caratterizzanti

ansiolitica, rilassante, coleretica, antinfiammatoria e antistaminica, sostegno nella sindrome premestruale e nel dolore mestruale

Descrizione

Piccola pianta, perenne ed erbacea con fiori labiati molto aromatici, la Salvia sclarea, o erba moscatella, è diffusa nel bacino mediterraneo e distribuita per coltivazione dall’Italia alla Russia. Cresce su terreni calcarei e silicei aridi e con pH neutro, raggiungendo un’altezza di 50-110 cm ed è utilizzata dall’industria liquoristica (per la produzione di vermut e liquori), profumiera e medicale, in virtù delle sue proprietà tonico-stimolanti dell’apparato digerente, antispasmodiche, rilassanti e battericide. Come tutte le salvie è una pianta mellifera e le foglie, vellutate e coperte di peluria, dai bordi dentati ed irregolari, largamente lanceolate, possono essere impiegate in cucina per la preparazione di insalate o per insaporire i secondi piatti di carne.

Droga

Parti aeree, estrazione in corrente di vapore

Resa

0.39% (0.39 Kg di olio essenziale da 100 Kg di parti aeree)

Oli sinergici

Per potenziare l’azione rilassante centrale associare a Lavanda vera; per sostenerne l’azione antimicrobica associare con timo. L’azione antinfiammatoria e antistaminica può essere potenziata con lavanda vera

Uso interno

favorisce il deflusso biliare adatta alle sindromi di discinesia post prandiale, antinfiammatoria, antinocicettiva

Diffusione ambientale

contaminazioni ambientali e fecali

Attività per inalazione

rilassante, anticonvulsiva del sistema nervoso centrale

Applicazione topica

antinfiammatoria, antidolorifica, antistaminica contro edemi e punture d’insetto

Stanze indicate per la sanificazione ambientale

bagno, ingresso, soggiorno

Stanze indicate per l’inalazione

stanze da letto

Riferimenti bibliografici

Iscriviti alla newsletter

Dal momento che ogni olio essenziale può avere usi diversi – come cosmetico, per profumare l’ambiente, per uso alimentare – non è consentito descriverne le proprietà e i possibili utilizzi nei siti commerciali. Per questo, nel rispetto delle normative e della loro ratio, Oli Essenziali Italiani non è un sito di vendita ma uno strumento di conoscenza e di approfondimento. Qui mettiamo a disposizione di un pubblico vasto e troppo spesso male informato le nozioni fondamentali per utilizzare questi formidabili prodotti della natura nel rispetto di sé e degli altri.

I testi di questo sito sono originali e protetti da copyright. Per contribuire a una necessaria cultura dell'olio essenziale, abbiamo scelto di metterli a disposizione con licenza CreativeCommons: potete utilizzarli liberamente, purché citando la fonte.

© Serra&Fonseca srl. All rights reserved.